COME PULIRE I VOSTRI SCARPONI: 5 SEMPLICI REGOLE


Vi siete mai chiesti come pulire i vostri scarponi per farli durare più a lungo?
Quando si deve comprare un nuovo paio di scarponi da montagna si presta molta attenzione alle caratteristiche tecniche ma dopo l’acquisto spesso si tende a trascurare un aspetto cruciale per la vita della calzatura: la manutenzione degli scarponi. In questo articolo vedremo 5 regole fondamentali per prolungare la durata degli scarponi da montagna e far sì che si conservino il più a lungo possibile.
L’acqua, l’abrasione, la terra, l’erba, la continua flessione e il sudore dei piedi possono danneggiare prematuramente i materiali dei tuoi scarponi. Non importa che siano scarpe da trekking, scarponi da alpinismo o scarpe da avvicinamento, nessun scarpone da montagna dura per sempre ma una corretta pulizia può prolungarne la vita.
Acqua e fango sono le minacce peggiori. L’acqua favorisce il passaggio della sabbia fine e della terra all’interno del cuoio e degli altri materiali, qui la sabbia provoca dei tagli a livello di micro fibra... Questo è il primo step verso il deterioramento dello scarpone.

1. PULISCI LO SCARPONE REGOLARMENTE
Per pulire la parte esterna dello scarpone è consigliato rimuovere il fango e la terra con una spazzola morbida. Per quanto riguarda la parte interna, strofinare bene per rimuovere il sale della traspirazione e, se necessario, pulire il rivestimento interno dello scarpone con un sapone neutro. La maggior parte dei danni agli scarponi in Gore-Tex® è dovuta alla presenza di piccoli sassi all’interno della calzatura, quindi per una corretta pulizia si consiglia di rimuovere le solette degli scarponi e togliere qualsiasi materiale estraneo. Non usare mai detergenti chimici.

2. CAMBIA I CALZINI
In una giornata di hiking, ciascun piede può produrre fino a 450 gr di sudore. La maggior parte dell’umidità resta nello scarpone, assorbita dai calzini e dall’imbottitura o dal cuoio, per questa ragione è importante cambiare i calzini durante attività particolarmente lunghe e difficili.

3. PROTEGGI IL CUOIO
I balsami per cuoio mantengono il cuoio e gli altri materiali flessibili e abbastanza elastici da resistere alla rottura ma non troppo morbidi da provocare instabilità. Per quanto riguarda i tessuti, il nutrimento non è possibile perciò è necessario mantenerli puliti e impermeabili per aumentare la durata degli scarponi da montagna. Per quanto riguarda il cuoio, i prodotti a base di cera sono i più efficaci perché penetrano facilmente nella tomaia e forniscono resistenza all’acqua e nutrimento, non devono tuttavia rimanere residui di cera sulla superficie degli scarponi. Il prodotto migliore con cui trattare i tuoi scarponi in cuoio è la Garmont© Shoe Wax, la nostra cera d’api naturale con olio vegetale.
​​​​​​
4.IMPERMEABILIZZA REGOLARMENTE
Le membrane degli scarponi in Gore-Tex® sono trattate con uno strato ultra sottile chiamato DWR (Durable Water Repellent), un polimero che si applica alla parte più esterna del tessuto. Il DWR fa in modo che l’acqua scivoli sulla membrana degli scarponi in Gore-Tex® e non penetri all’interno, tuttavia questa protezione non è permanente in quanto i tagli e la continua trazione, uniti a terra, detergenti, repellenti per insetti e altre impurità, possono ridurne la vita. Per aiutare gli scarponi da montagna a resistere all’acqua e prevenirne la rottura o l’eccessivo ammorbidimento è fondamentale impermeabilizzare regolarmente, ma bisogna tenere a mente che un eccessivo uso di cera può intaccare la traspirabilità dello scarpone.

5.NON ASCIUGARE MAI CON UNA FONTE DI CALORE ARTIFICIALE
Gli scarponi da montagna si devono asciugare all’aria in maniera naturale, non devono essere esposti alla luce diretta del Sole e nemmeno a fonti di calore artificiali. È consigliabile asciugare le scarpe da trekking, le scarpe da avvicinamento e gli scarponi da alpinismo ad una temperatura non superiore ai 30°C. Se gli scarponi sono molto bagnati è consigliabile riempirli con dei fogli di giornale in modo tale da assorbire l’umidità. Il carbonio dell’inchiostro nella carta di giornale è in grado inoltre di assorbire i cattivi odori. Una volta asciugati ricorda di riporre gli scarponi da montagna nella loro scatola originale e di conservarli in un ambiente asciutto.


​​​​​​​Seguire queste 5 semplici regole è il modo giusto per prolungare la durata degli scarponi da montagna e ti permetterà di intraprendere nuove avventure al loro fianco.
Prenditi cura dei tuoi scarponi e loro si prenderanno cura di te!
 



Garmont - COME PULIRE I VOSTRI SCARPONI: 5 SEMPLICI REGOLE